Archivi annuali: 2007

Stefano Cagol : 2 video

PENSI ? PENSI !

video – 2007

by Stefano Cagol

public art installation for Portobeseno 2007

(click for the video)

(photoset of installation – by Portobeseno)

 

 

 

WHITE FLAG – BANDIERA BIANCA

video – 2007

by Stefano Cagol

public art installation for Portobeseno 2006

(click for the video)

(photoset of installation – by Portobeseno)

 

l’europa

L’Europa non è vecchia, è antica.
Il mondo non è moderno, è attuale.
La tradizione, se ben utilizzata, è una risorsa.
La storia è una forza che spinge in avanti,
e speriamo – restituendo contenuto e titolo
di nobilta’ a un termine bistrattato dalla
nostra epoca, specie in Europa, dove si
sono prodotti abominii che si sarebbero
pensati banditi per sempre da questo
continente – che ci porti, se non verso
il progresso, per lo meno verso certi progressi.

Jacques Le Goff

 

cittadinanza attiva

Urban Tools sono laboratori o workshop per l’interpretazione e la trasformazione dello spazio pubblico e la sfera pubblica della città.

Essi sono in relazione con la sezione denominata Common House  in quanto il lavoro che ha luogo nei workshop sarà presentato  all’interno della Common House.

Il tema del lavoro è quello della Comunità. I partecipanti sono chiamati a produrre idee, strategie, funzioni per lo spazio sotto la guida degli artisti invitati di volta in volta in qualità di artisti-tutor.
Il gruppo FlyingCity lavora con giovani artisti e studenti per costruire nuove personali “mappe” tridimensionali.

A partire da una analisi critica della attuale pianificazione della città, artisti, studenti e architetti sono stimolati a interpretarne la trasformazione raccolta attraverso video e fotografia  e a ridisegnarne l’assetto attraverso un proprio personale approccio psicogeografico e un design sperimentale. Gli studenti sono incentivati a incontrare venditori ambulanti o altri gruppi sociali che vivono e lavorano senza una stabile struttura per chiedere a loro come si immaginerebbero gli spazi da loro utilizzati invitandoli a restituire disegni emotivi e mnemonici di alcuni spazi di loro frequentazione. Il laboratorio riporterà queste forme immaginate in progetti tridimensionali in piccola scala.

Disegni come espressioni astratte ed informali, maquettes, modelli in plastilina e cartone saranno gli strumenti che utilizzeranno per realizzare un processo di decostruzione e restituzione visiva della città su piccola scala, attraverso una grande e delirante “mappa mentale informale”.

 

 

altri link:

Passatempo

ridefinizione delle pratiche di cooperazione tradizionali

progetti sonori da camera

 

 

Territorio responsabile

Il progetto “Territorio responsabile ai fini della coesione sociale e dello sviluppo sostenibile“, è una iniziativa promossa dal Consiglio d’Europa e la rete IRIS in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento.

Il progetto, della durata di un anno e che si concluderà nel dicembre 2007, fa parte di un progetto più ampio co-finanziato dall’Unione Europea e dal Consiglio d’Europa stesso e che, oltre al territorio provinciale trentino, prevede la partecipazione delle seguenti comunità: la Regione de Il de France ed il Comune di Mulhouse in Francia, il Comune di Timisoara in Romania. In questi 4 territori il progetto ha come obiettivo generale promuovere lo sviluppo di dinamiche legate al concetto di Territorio responsabile ai fini della coesione sociale e dello sviluppo sostenibile.

Nello specifico, in tutti e 4 i territori, il progetto si declina nelle seguenti macro attività:

·    Tramite un confronto partecipato direttamente con i cittadini del territorio, rilevare l’idea di benessere individuale e collettivo che i cittadini hanno in relazione al contesto in cui vivono;

·    Attraverso l’analisi delle informazioni raccolte, elaborare degli indicatori di benessere;

·    Utilizzando gli indicatori di benessere, valutare le politiche ed azioni esistenti tese al promuovere il benessere di una cittadinanza e valutare ambiti di intervento innovativo che complimentino le stesse;

·    Progettare dei laboratori di intervento innovativi che diano risposta ai bisogni, opportunità evidenziati ed analizzati nelle fasi precedenti.
PresentazioneProgettoTerritorioResponsabilepresentazione del progetto
PresentazioneProgettoTerritorioResponsabilescheda di adesione
andrea.ferrandi@consolida.it          info