Narrare il Territorio 2016

LABORATORIO DIDATTICO IN ALTA VALLAGARINA
nell’ambito di Portobeseno festival 2016

Scuole Primarie di Besenello, Calliano e Volano
aprile – maggio 2016
Narrare il Territorio
a cura di Sara Maino e Davide Ondertoller

Alla ricerca della biografia dei luoghi attraverso le storie e l’esperienza di vita della gente.

11606361565_3b46b61d35_k

I bambini e le bambine, guidati dagli esperti, incontrano il testimone nel luogo indicato, cioè un punto del territorio storicamente importante per la comunità.
La biografia che il testimone traccia del luogo scelto, attraverso il racconto della propria esperienza di vita e di lavoro, si intreccia con la sua storia personale e con le vicende e la storia di tutta la comunità (a livello economico, sociale, antropologico, culturale, ecologico).
I bambini e le bambine imparano a conoscere il territorio che abitano, attraverso la storia vissuta. Sono protagonisti della raccolta della testimonianza e imparano a diventarne i custodi.

mappa Narrare il Territorio

La produzione di testi e disegni in classe, sollecitati dagli insegnanti, narra con un punto di vista unico e originale l’uscita effettuata e ripercorre i significati e i temi affrontati nel laboratorio: territorio, paesaggio, comunità, testimone.
Un registratore audio digitale fissa il racconto orale del testimone e fotografa le peculiarità e i cambiamenti nel paesaggio culturale, i suoni dell’ambiente, che serviranno alla restituzione creativa dell’esperienza utilizzando un archivio e una speciale mappa web.

Approfondimenti
scheda descrittiva laboratorio
archivio fotografico 2008-2016
– playlist video prodotti 2010-2015