presentazioni Giugno 2016

OSCE: Open source circular economy days

OSCE: Open source circular economy days
giovedì 9 giugno 2016 @ Progetto Manifattura

Nell’ambito degli Osce Days, Recycling Point organizza un evento dedicato all’economia circolare, con focus sulla green economy, sul risparmio energetico e sul riciclo, nell’ottica delle potenzialità offerte dagli open data.

L’evento coinvolge tutti i partecipanti che potranno animare le sessioni sollevando domande, condividendo idee e proponendo soluzioni. Le discussioni si concentreranno in particolare su economia circolare, edilizia sostenibile, startup e open data. Ecco alcuni degli interventi previsti:

• Narrazione del territorio. Un percorso lungo oltre 10 anni fatto da buone pratiche e riuso. A cura di Davide Ondertoller e Sara Maino (curatori di Portobeseno).

(continua a leggere)

OSCE: Open source circular economy days

DOWNLOAD PDF presentazione progetto Portobeseno

13256139_644617939039710_4606284194317836674_n

LandCity Revolution e OpenGeoData
Quarta Conferenza OpenGeoData “Le comunità che danno valore ai dati geografici aperti”
Roma, CNR, 20 giugno 2016
L’evento unisce due conferenze che hanno molte tematiche in comune: la quarta Conferenza OpenGeoData che si svilupperà il 20 giugno e la prima Conferenza LandCity Revolution. L’evento si tiene all’interno del Centro Congressi del Consiglio Nazionale delle Ricerche, recentemente ristrutturato che ha al suo interno una sezione completamente nuova con una video gallery, una sala 3D, una sala per videoconferenze, una sala espositiva.
Sono nate comunità di sviluppatori, sperimentatori o semplici utenti, che usano questi dati per scopi professionali, di studio e di ricerca. Sono sorti spontaneamente gruppi di interesse sui social network e nelle comunità di utenti di software specifici. I media e le associazioni scientifiche e culturali hanno iniziato a censire idee ed applicazioni basate sugli Open Data. Alcuni Enti Pubblici si sono federati creando nuove comunità di pubblicatori di dati.

13516731_657538244414346_2656240797463755798_n

Il risultato è stato un gran movimento di dati e di idee, un fermento creativo di riutilizzo dei dati geografici aperti originali degli enti: prove, applicazioni, miscele di informazioni, rielaborazione di dati, creazione di nuovi dataset ed applicazioni, ripubblicazione di dati dinamici resi così più facilmente fruibili da chiunque.

– Davide Ondertoller: “Il viaggio di Portobeseno tra fonti storiche e sorgenti web”

(continua a leggere su Landcity.it)

Pubblicate tutte le relazioni della sessione plenaria della Conferenza OpenGeoData Italia 2016 –  entra

2016-06-22_11-56-06