Archivio tag: fkl2015

PORTOBESENO 2015 FKL – programma

 Soundscapes & Sound Identities

7th international FKL symposium on soundscape
VII SIMPOSIO INTERNAZIONALE FKL SUL PAESAGGIO SONORO
Castello di Beseno, 22 23 24 maggio 2015

conferenze – installazioni – concerti

FKL 2015 PORTOBESENO

PROGRAMMA

VENERDI’ 22 maggio 2015
h 10 chiesa di S.Agata a Besenello: CHANT, concerto di Pierre Mariétan
h 11 trasferimento al castello di Beseno
h 11.30-13 conferenze
h 15-17.30 conferenze
h 18 sessione d’ascolto
h 19-23 video
h 21 sessione d’ascolto

SABATO 23 maggio 2015
h 10.30-13 conferenze
h 15-17.30 conferenze
h 18 sessione d’ascolto
h 19-23 video
h 21 live set The Elektronik Tea Time di Caroline Profanter e Lale Rodgarkia-Dara + guests

DOMENICA 24 maggio 2015
h. 9 passeggiata sonora
h 10.30-13.30 conferenze
h. 15 assemblea soci FKL

Visita installazioni da venerdì 22 maggio a domenica 24 maggio.

INGRESSO CASTELLO DI BESENO
h.10-18 Intero (5,00 Euro)
h.18-23 Ridotto (3,00 Euro)
http://www.buonconsiglio.it

download programma PDF

 

PORTOBESENO 2015 FKL select works

 Soundscapes & Sound Identities

7th international FKL symposium on soundscape
Castello di Beseno, 22 23 24 maggio 2015

 

SELECTED INSTALLATIONS
Here the list of the SELECTED INSTALLATIONS

SELECTED VIDEOS
Here the list of the SELECTED VIDEOS

SELECTED SOUNDWORKS
Here the list of the SELECTED SOUNDWORKS

SELECTED PAPERS
Here the list of the SELECTED PAPERS

 

castello di Beseno (visto da castel Barco)

RELAZIONI SCIENTIFICHE
Dio Anemogiannis (GR) – Soundscaping Ouseburn Lives: An interdisciplinary study about the appropriation of sounds as intangible cultural heritage and their use in the heritage interpretation practice.
Karin Aras (S) – Listen tot he Bazaar! A cultural understanding of Sound-rooms.
Emiliano Battistini (I) – Le città perdono la voce? Riflessioni sul concetto di impronta sonora a partire da quattro città.
Elena Biserna (I) – Augmented Soundwalks. Breaking the «Auditory Bubble».
Mechi Cena, Francesco Michi (I) – Identità sonore di dopoli virtuali.
Elisa Chiodo (I) – Il ruolo del Design della Comunicazione e del suono per la promozione dell’identità del territorio.
Nicola Di Croce (I) – Paesaggi inguardabili. Per una ridefinizione identitaria del paesaggio sonoro come patrimonio intangibile.
Alan Dormer (IRL) – There’s a Horse Outside.
Xabier Erkizia (E) Rumores Silenciosos. Buscando paisajes sonoros entre lineas.
Giuseppe Furghieri (F) – Identità sonora.
Mauro Graziani (I) – De-composing Verona soundscape Analisi dell’impronta sonora della città ripresa da posizione elevata.
Anke Haun (D) – Denkmal- Hörmal.
Fabrizio Latrofa (I) – Dalla Convenzione Europea del paesaggio alle parish maps: la mappatura identitaria dei suoni.
Sara Maino (I) – Sentire le formiche. Per una difesa del paesaggio sonoro. Il caso di Besenello.
Caglar Mehtap (TR) – Soundwalking in Kurtulus Park.
Martino Mocchi, Giovanni Castaldo (I) – Il «patrimonio sensoriale» e la costruzione della città pubblica.
Marco Monari (I) – Ambienti sonori di vita e di lavoro: un caso di identità.
Alejandro Cornejo Montibeller (PE) – Paisaje sonoro del centro histórico de Lima- Perú.
Maria Papadomanolaki (GB) – Perceptive Ecologies In Spaces Of Ephemeral Encounters.
Leandro Pisano (I) – Comunità acustica ed identità nell’ascolto: per una lettura critica dei paesaggi sonori della contemporaneità.
David Prior (GB) – Ringing The Changes: an investigation into sound and power.
Antonella Radicchi (I) – Paesaggi sonori domestici. Una guida sonora al Mercato Centrale di San Lorenzo.
Joe Reinsel (USA) – Sound Cairns: Virtual Spaces.
Lorena Rocca (I) – Spazialità differenziale e identità sonore a confronto: Ongoing processess.
Massimo S. Russo (I) – Suoni e silenzio in forma di identità?
Laura Velardi (I) – Il suono delle fontane come traccia sonora dell’identità urbana.
Massimiliano Viel (I) – Quello che diamo per scontato dei suoni intorno a noi.
Chris Wright (GB) – The Identity of the Everyday.
Stefano Zorzanello (I) – Identità e identità sonore, quali relazioni all’interno del paesaggio?
Nadine Schütz (CH) -La dimension acoustique de l’architecture du paysage: perception et projet.
Jean Marie Rapin (F) – La Science de l’acoustique peut-elle contribuer à la qualité de l’environnement sonore?
Pierre Mariétan(F) – Entité et environnement sonores n’existent que pour celui qui écoute…
Roberto Barbanti (F) – Elementi di analisi e di riflessione attorno all’esperienza dei Rencontres Architecture Musique Ecologie, del Collectif Environnement Sonore e della rivista Sonorités.

SOUNDWORKS / LIVE SET
Fabian Avila Elizalde (MEX), Irse (Leaving).
Daniel Blinkhorn (AUS), frostbYte – cHatTeR.
Benoit Bories (F), Boyaca, une disparition.
Martina Claussen (A), „dots & lines“ und „#opera“.
Wolfgang Dorninger (A), text2field-recordings.
Alessandra Eramo (D), 5am. ILVA’s drone and seagulls on Mar Piccolo’s wharf, Taranto (Italy).
Francesco Fusaro (I), A Room Of One’s Own?
Elissa Goodrich (AUS), Oration 2: This Old Man.
Stijn Govaere (B), B’aakal.
Nathan Hall (USA), Quick Tour (Minni Íslands).
Kazuya Ishigami (J), OHENRO.
Katharina Klement (A), peripheries.
Piero La Rocca (I), 1 Maggio Alimena-festa di S.Giuseppe
Una Lee, (ROK), Collage-S.
Luc Messinezis (GR), IsReal
Peter Plos, Paule Perrier, Luiza Schulz (A), L.A.B.
Nicolas Rodriguez (RA), El grito.
Sam Salem (GB), Too Late, Too Far.
Lucio Santin (I), Sound and Change in Lampedusa
Alexandra Spence (AUS), Nankai.
Pierre Thoma (CH), Gares – stazioni.
Juan Carlos Vasquez (FIN), Collage 4 “Landscape”
Valery Vermeulen (B), Mikromedas.
Massimiliano Viel (I), Allarme al Settimo Piano.

INSTALLAZIONI VIDEO
Fiona Cashell (USA), Getting Lost.
Matteo Pasin (I), Hauptbahnhof | Porta Nuova.
Young Eun keem (NL), Bespoke Wallpaper Music.
Willy Van Buggenhout (B), Winter Trees.
Wright, Chris (GB), Small Talk.
Leroy Emilien (F), Sonata di porto Hamburg.
Chris Lynn, Una Lee (USA), Miniature Landscape Correspondence.
Elisabetta Senesi (I), Noise Calm Zone.
Duccio, Ricciardelli (I), PORTO SONORO.
Ground-to-Sea Sound Collective (I) Ground-to-Sea Sound. Collective_Stazione Calatrava.
David Prior (GB), Of This Parish .

INSTALLAZIONI AUDIO
Stijn Demeulenaere (B), Soundtracks.
Richard Lerman (USA), The Danube, Vineyards and Carbon Fiber Rods.
Aurélie Pertusot (F), Marche à suivre.
VacuaMœnia.net (I), METASCAPE.
Alessandro Olla (I), I’m because you are.
Christian Marchi (I), Nachtlied.
Rory Tangney (IRL), Breathe.
Nicola Casetta (I), still bells.
Carlo Benzi (I), Algunder Klänge.

 

VII SIMPOSIO INTERNAZIONALE FKL SUL PAESAGGIO SONORO

“Soundscapes & Sound Identities”

Portobeseno festival 2015
22 23 24 maggio
Castello di Beseno

 

PROGRAMMA + ORARIO EVENTI
< ITA

OFFICIAL PAGE FKL FORUM KLANGLANDSCHAFT
< ITA < ENG < DE

CONFERENZE – INSTALLAZIONI – CONCERTI
< opere selezionate / selected works

COMUNICATO STAMPA
< ITA

BROCHURE
PDF online

IMMAGINI
Flickr.com

VISIT Castello di Beseno
info & prices
< IT < EN < DE

 

FKL 2015 PORTOBESENO

7th international FKL symposium on soundscape

Portobeseno festival 2015 e il Forum Klanglandschaft (FKL), Forum Europeo per il Paesaggio Sonoro, presentano il VII Simposio Internazionale FKL sul Paesaggio Sonoro.

Il simposio sarà ospitato nel castello di Beseno nei giorni 22-24 maggio 2015 e prevede la presenza di decine di ricercatori, musicisti e artisti provenienti da tutto il mondo.
La selezione dei partecipanti è avvenuta tramite un bando internazionale che ha raccolto oltre 180 proposte suddivise in conferenze, installazioni sonore, video, audio performance.

Il tema proposto per il simposio internazionale FKL 2015 riguarda il rapporto tra i suoni che ci circondano e il concetto di identità.
I luoghi, gli abitanti, ma anche i tempi e le diverse pratiche di comunicazione comportano in maniera inevitabile una molteplicità di identità sonore. Con questo tema si vuol proporre una suggestione trasversale a tutte le discipline della scienza e dell’arte che, ognuna secondo il proprio modo di ascoltare, di sollevare i problemi e di dare risposte, si interessano degli aspetti sonori del paesaggio e della relazione con chi in esso abita.

Ospitando “Soundscape & Sound Identies”, il festival Portobeseno offre un’occasione per confrontarsi e stimolare la riflessione intorno al tema dell’identità sonora, per dialogare all’interno della comunità acustica e per offrire una panoramica sugli studi e sulle ricerche sonore internazionali.

 

portobeseno portobeseno portobeseno

DOWNLOAD

manifesto > flyer PDF < JPG
programma > pieghevole PDF
photo album FLICKR
mappa castello di Beseno PDF < JPG

PRESS

FLICKR  +  immagini.zip  +  comunicato stampa Aprile 2015.zip

castello di Beseno

“Soundscapes & Sound Identities” is the theme of the seventh international symposium on soundscape organized by the FKL (Forum Klanglandschaft)
The symposium is hosted by the festival Portobeseno 2015.

There exists doubtlessly an acoustic identity of places, even in those which, due to the increasing uniformity of the contemporary world, end up being “non-places”; acoustic identity may appear standardized, but is nevertheless present.
The term “acoustic climate” is often used in environmental physics in defining the parameters and quantitative data which characterize an acoustic environment, obviously this term inevitably hints at an idea of identity linked to its measurable aspects.
Bioacoustics and ecology deal with, among other things, the way the acoustic environment, the specific sonic utterances and hearing characteristics of living species represent the identity of a given species, and the way they co-exist and live together.

FKL 2015 PORTOBESENO

Il Simposio Internazionale sul Paesaggio Sonoro è organizzato da Portobeseno festival 2015 in collaborazione con FKL Italia Forum Klanglandschaft

evento realizzato con il contributo di
Regione Autonoma Trentino Südtirol
Provincia Autonoma di Trento – Assessorato alla Cultura
Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto
Comunità Vallagarina
Comune di Besenello
Comune di Calliano
Comune di Volano

PATROCINIO
Castello del Buonconsiglio, monumenti e collezioni provinciali
Conservatorio di Musica F.A. Bonporti di Trento

MEDIA PARTNER
Radio Papesse
Anordestdiche.com
Crushsite.it
Azienda per il Turismo Rovereto e Vallagarina

Portobeseno sostiene Sinergie Lagarine

Portobeseno 2014 FKL

INFO & NEWS

www.portobeseno.it
festival(@)portobeseno.it
mob 340 555 4516
mob 392 324 8514

www.klanglandschaft.org
www.paesaggiosonoro.it/soundscapeandid
convegno2015(@)paesaggiosonoro.it

Alta Vallagarina

 

Soundscapes & Sound Identities
Il Forum Klanglandschaft (FKL) – Forum per il paesaggio sonoro -, associazione senza scopo di lucro, riunisce persone che, pur provenendo da discipline diverse, sono interessate all’ascolto e alla gestione responsabile dell’ambiente acustico. L’ FKL è nato in seguito all’impulso dato dal World Forum for Acoustic Ecology costituitosi nel 1993, e agisce come piattaforma di informazione e contatto a livello europeo. L’ FKL svolge e sostiene attività nelle scienze, nelle arti e nell’educazione che contribuiscano alla sensibilizzazione per l’ambiente acustico e ad un ascolto aperto e attivo. Appoggia le iniziative in campo urbanistico volte ad un uso cosciente degli spazi e dei tempi sonori. I membri del FKL si occupano del monitoraggio acustico dell’ambiente, di design acustico, del paesaggio sonoro creato dai nuovi media e di attività artistiche basate sull’interazione con suoni e ritmi ambientali. Attualmente i membri di FKL provengono prevalentemente da: Svizzera, Germania, Austria, Italia. FKL organizza ogni due anni in una diversa città di Europa il suo convegno.

 

Soundscapes & Sound Identities

Il progetto culturale Portobeseno è nato nel 2004 e si occupa di archivi multimediali 2.0, progetti artistici e laboratori creativi aventi per oggetto il territorio, il paesaggio e la memoria individuale e collettiva. I progetti traggono spunto da interviste narrative, ricerche etnografiche, laboratori didattici rivolti alle scuole, da riflessioni sulla memoria orale e sulla conoscenza concreta del territorio, dall’esplorazione dei paesaggi sonori, dalle loro possibili relazioni con il web attraverso lo sviluppo di cartografie virtuali, blog creativi, geoblog, progetti sociali per la Rete. Tali progetti confluiscono nel festival “Portobeseno, viaggio tra fonti storiche e sorgenti web” che produce spettacoli (dal teatro ai concerti di musica elettroacustica) e installazioni multimediali originali e innovative. Il festival Portobeseno propone inoltre riflessioni sui diritti d’autore, la condivisione creativa e sulla percezione del territorio tra reale e virtuale, dalla scoperta di un sentiero nei boschi alla navigazione virtuale offerta da Internet. Portobeseno è curato da Davide Ondertoller e Sara Maino.

La commissione scientifica di SOUNDSCAPES & SOUND IDENTITIES è composta da: Stefano Zorzanello; Caroline Profanter; Hanke Haun; Lorenz Schwarz; Francesco Michi; Albert Mayr per FKL e Sara Maino per PORTOBESENO.
La commissione artistica è composta da: Gabriele Proy; Francesco Michi; Caroline Profanter; Bernadette Johnson; Mechi Cena; Stefano Zorzanello per FKL e da Sara Maino per PORTOBESENO

 

castello di Beseno

RASSEGNA STAMPA

Suoni dal mondo a Castel Beseno. A maggio 77 concerti, installazioni e conferenze – AND – A Nordest Di che

A Castel Beseno il settimo simposio internazionale FKL sul paesaggio sonoro – VisitRovereto