Archivio tag: live

HOLO 2018 NO VISIT

HOLO @ PORTOBESENO festival 2018

HOLO 2018 NO VISIT
live set

venerdì 22 giugno 2018, h 19

Bastione Sud di castel Beseno

HOLO è un ensemble di laptop ispirato dagli studi di Konrad Lorenz sulla comunicazione nel mondo animale. L’ensemble non si avvale di alcuna direzione esterna, ogni componente del gruppo è coinvolto attivamente nella conduzione musicale delle performance formulando in tempo reale proposte sonore che possono essere accettate, imitate o contrastate dagli altri membri dell’ensemble. Sulla base di questo continuo scambio di proposte e risposte, vengono prodotte forme musicali aperte in continua evoluzione, controllate da una mente collettiva, che produce suono e si costituisce attraverso il suono.

HOLO 2018 NO VISIT

HOLO
è un ensemble composto da musicisti elettronici di formazione eterogenea, interessati alla sperimentazione di nuove forme improvvisative basate sull’ascolto reciproco, l’imitazione, i feedback corporei: l’ensemble non si avvale di alcuna direzione esterna, ogni componente del gruppo è coinvolto attivamente nella conduzione musicale delle performance formulando in tempo reale proposte sonore che possono essere accettate, imitate o contrastate dagli altri membri dell’ensemble.

HOLO 2018 è composto da: Francesco Eccher, Luigi Mastandrea, Andrea Pelati, Andrea Port.

PORTOBESENO festival 2018

Portobeseno festival 2018
NO VISIT
22 e 23 giugno 2018
castello di Beseno in Trentino

leggi
programma Portobeseno 2018 WEB

scarica
programma Portobeseno 2018 PDF

immagini
album Portobeseno 2018 su Flickr

PORTOBESENO festival 2018

UN’ESTATE AL MARE

Ph. Lorenzo Mini – www.lorenzomini.it

UN’ESTATE AL MARE
Concerto di Emiliano Battistini

venerdì 22 giugno 2018, h 21.30

Castello di Beseno, Bastione Centrale

Parchi acquatici mangiati da alberi e arbusti, discoteche distrutte, ex-colonie in disuso: dietro al mito del divertimento della Riviera Adriatica si nascondono luoghi abbandonati e sospesi. Luoghi silenziosi, punti di ascolto sulla vita – urbana e rurale – che vi è intorno. Punti di domanda sul modello di turismo che vogliamo sostenere.

Miscelando i suoni di oggi, con quelli del passato e di un ipotetico futuro, “Un’estate al mare” interroga la vita di questi luoghi attraverso un inedito percorso sonoro.

Progetto nato in collaborazione con l’associazione Spazi Indecisi di Forlì per “IN LOCO. Il museo diffuso dell’abbandono della Romagna”.

Emiliano Battistini - fotografia di Federica Landi

Emiliano Battistini
(Rimini, 1984), musicista attivo nel campo del paesaggio sonoro con progetti in solo (Dreamscapes) e collettivi (Ground-to-Sea Sound Collective, Paesaggi Migranti, Vin Voix Valais) propone concerti e installazioni site-specific, workshop (Camminate sonore, Sonus Loci) e rassegne (Phonography 2.0). Vincitore del Prix Giuseppe Englert (CH) 2015, è dottorando in Studi Culturali Europei presso l’Università di Palermo, dove si interessa di semiotica, Sound(Scape) Studies e polisensorialità.

PORTOBESENO festival 2018

Portobeseno festival 2018
NO VISIT
22 e 23 giugno 2018
castello di Beseno in Trentino

leggi
programma Portobeseno 2018 WEB

scarica
programma Portobeseno 2018 PDF

immagini
album Portobeseno 2018 su Flickr

PORTOBESENO festival 2018

VALLAGARINA BLIND SPOTS

VALLAGARINA BLIND SPOTS

VALLAGARINA BLIND SPOTS
Post-Cinema Performance di Pasquale Napolitano e Renato Grieco

venerdì 22 giugno 2018, h 23
castello di Beseno, Bastione Centrale

Ogni luogo interessato dal turismo di massa si sviluppa secondo una logica che vede progressivamente modificarne le funzioni in base alle aspettative del turista-colonizzatore: un processo che aliena i luoghi dalle premesse che li avevano resi degni di interesse turistico.

Allo stesso tempo, il mondo è ancora fatto di luoghi poco decodificabili, ancora non assoggettati ad una lettura univoca.
Il progetto consisterà dunque in una mappatura audio-visuale di alcuni di questi.

Questi luoghi testimoniano una condizione di permanente eccezione, in senso storico, ma anche antropico, ed è per questo che la rappresentazione fornita sarà quella di una mancata rappresentazione, di una restituzione eterotopica del fine ultimo del viaggio turistico contemporaneo: l’auto-rappresentazione.

VALLAGARINA BLIND SPOTS

Pasquale Napolitano
è esperto di multimedia design. Dal 2010 è docente presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. Dallo stesso anno è docente presso l’Università degli Studi del Molise. E’ assegnista presso l’Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo del CNR dove opera negli ambiti di ricerca dell’innovazione sociale.
Artista e designer multimediale, video-maker, partecipa a numerose mostre, rassegne, residenze, ha partecipato ad alcuni dei festival di new media art più significativi in ambito italiano ed europeo.

Renato Grieco
compositore e musicista elettroacustico di Napoli.
Cresciuto con una solida formazione classica, fin da molto giovane intraprende studi di contrabbasso, composizione e improvvisazione. Attivo con lo pseudonimo di knn, attualmente è coinvolto nel duo di improvvisazione “les énervés” e nel quartetto di registratori a bobine “Ritorna”. Con queste ed altre formazioni, oltre che in solo, si è esibito in Italia, Francia, Svizzera, Inghilterra, Germania, Olanda, Belgio, Norvegia, Slovenia, Polonia, Turchia, Russia, Malta. In aggiunta alla sua attività di musicista è organizzatore e promotore della serie “La Digestion”.

PORTOBESENO festival 2018

Portobeseno festival 2018
NO VISIT
22 e 23 giugno 2018
castello di Beseno in Trentino

leggi
programma Portobeseno 2018 WEB

scarica
programma Portobeseno 2018 PDF

immagini
album Portobeseno 2018 su Flickr

PORTOBESENO festival 2018

RECOMBINANT

Recombinant Massimiliano Viel

RECOMBINANT
performance elettronica
Massimiliano Viel

sabato 23 giugno 2018, h 21.30

castello di Beseno, Bastione Centrale

Recombinant vuole essere un tributo ai compositori di tradizione classica del Novecento che hanno contribuito a definire l’idea di “musica contemporanea”.

Un software apposito si occupa, sotto la guida di Massimiliano Viel, di mescolare e ricomporre dal vivo centinaia di frammenti, della durata dal mezzo secondo a pochi secondi, delle opere di autori come L.Berio, J.Cage, G.Ligeti, K.Stockhausen, I.Xenakis, G.Scelsi e F.Donatoni. Il risultato è un’insolita “ricombinazione” di suoni acustici ed elettronici che attraversa i tic e le espressioni tipiche della musica contemporanea dello scorso secolo.

Massimiliano Viel

Massimiliano Viel
è compositore, musicista, ricercatore e didatta. Ha collaborato con ensemble e orchestre di tutta Europa e con compositori come K.Stockhausen, L.Berio e F.Romitelli, in concerti, eventi e tour europei ed extraeuropei. Contemporaneamente, ha sviluppato la sua ricerca estetica e tecnica nella scrittura musicale, realizzando partiture per strumenti acustici ed elettronici, dallo strumento solista alla grande orchestra eseguite in più di 20 paesi in Europa e nel mondo. Si è inoltre interessato alla relazione tra la musica e le altre forme espressive, realizzando performance e installazioni in stretto contatto con il teatro, le arti visive e la danza. Come membro del collettivo Otolab ha sviluppato innumerevoli progetti audiovisivi presentati in tutto il mondo. E’ autore di libri e articoli in ambito musicologico e didattico; è docente presso il Conservatorio di Milano e ha ottenuto un PhD presso il Planetary Collegium, University of Plymouth, Inghilterra.

PORTOBESENO festival 2018

Portobeseno festival 2018
NO VISIT
22 e 23 giugno 2018
castello di Beseno in Trentino

leggi
programma Portobeseno 2018 WEB

scarica
programma Portobeseno 2018 PDF

immagini
album Portobeseno 2018 su Flickr

PORTOBESENO festival 2018

AUDIO-VISIONI

PORTOBESENO festival 2018

AUDIO-VISIONI

live set
di Luca Buoninfante

sabato 23 giugno 2018, h 23

castello di Beseno, Bastione Centrale

Il progetto si basa sul concetto di visione sonora, ovvero su ciò che di recondito ed inconscio si attiva dentro di noi quando entriamo in contatto con un nuovo ambiente sonoro.
Al di là di ciò che oggettivamente stiamo ascoltando, è ciò che il suono richiama alla nostra mente (conscia e inconscia) che compone la nostra immagine mentale e il nostro racconto interno, che è poi il nostro modo di percepire la realtà.

L’idea è incrociare materiali sonori già in mio possesso con trovature soniche che il luogo mi suggerirà nel tempo ridotto in cui mi interfaccerò con il territorio, lavorando sulle suggestioni e sulle contrapposizioni. Inseriti in un nuovo contesto i diversi materiali svilupperanno un discorso ibrido e mutante, esattamente come ibrido e mutante è il luogo visto dagli occhi (e dalle orecchie) di uno “straniero”.

Luca Buoninfante

Luca Buoninfante
(Salerno, 1973) ha conseguito la laurea di primo livello in Musica Elettronica presso il conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino e la laurea di secondo livello in Musica Elettronica al conservatorio “S. Pietro a Majella” di Napoli. Ha partecipato come compositore ed esecutore a vari eventi legati alla musica elettroacustica. Batterista e percussionista nella band “Zaund”, membro del trio di improvvisazione elettroacustica “Organoiser” e del “duo Vitolo Buoninfante”.

PORTOBESENO festival 2018

Portobeseno festival 2018
NO VISIT
22 e 23 giugno 2018
castello di Beseno in Trentino

leggi
programma Portobeseno 2018 WEB

scarica
programma Portobeseno 2018 PDF

immagini
album Portobeseno 2018 su Flickr

PORTOBESENO festival 2018