Archivio tag: narrareterritorio2011

Calliano – Le storie di Silvio

Ospiti del signor Silvio Zamboni di Calliano – presso la casa di famiglia, dove è nato, vicino all’Adige.
Registrazione audio ambientale con fotografia, maggio 2011
Portobeseno – progetto Narrare il Territorio

NARRARE IL TERRITORIO è un progetto di ricerca e raccolta di memorie presso gli anziani di Calliano (TN) con la partecipazione delle bambine e dei bambini delle classi V delle Scuole primarie e dei loro insegnanti. Consiste in un approccio laboratoriale, mediante il quale gli allievi acquisiscono gli strumenti per registrare suoni ambientali e per intervistare persone, sperimentando nuove relazioni umane in un clima sereno e spontaneo.

In collaborazione con l’Amministrazione comunale di Calliano.

la classe in castello @ vigolo vattaro

in visita a Castel Vigolo con la Scuola Primaria di Vigolo Vattaro
 
progetto Narrare il territorio – Vigolana – Portobeseno 2011
 
 

 
 
Per consultare gli altri contenuti (audio, fotografie, componimenti letterari) del progetto, cerca nella mappa del geoblog Vigolana
 
 
 

Narrare storie a Vigolo Vattaro

Ecco alcune immagini della serata di presentazione  della mappa-geoblog creata grazie al progetto “Narrare il Territorio a Vigolo Vattaro“, con il contributo dei bambini e delle bambine della classe Quinta che hanno raccolti suoni del territorio e audio storie narrate dalla viva voce degli abitanti.

geoblog meipi > vigolo vattaro

geoblog meipi > vigolo vattaro

 


 

INDEPENDENTS 2011

Le installazioni MICROSTORIE DEL PAESAGGIO e NARRARE IL TERRITORIO sono state selezione per essere esposte durante la manifestazione ArtVerona dal 6 al 10 Ottobre 2011.

INDEPENDENTS è la sezione di ArtVerona dedicata alle nuove esperienze creative indipendenti. Giunto nel 2011 alla seconda edizione, il progetto INDEPENDENTS è curato da Cristiano Seganfreddo e ideato da Fuoribiennale con l’intento di dare spazio e visibilità alle realtà artistiche e culturali italiane maggiormente sperimentali. Per la prima volta in una fiera di arte moderna e contemporanea trovano spazio associazioni, fondazioni, collettivi e spazi no-profit impegnati in percorsi autonomi di ricerca e sperimentazione in ambito contemporaneo. Un’operazione innovativa, che coinvolge un pubblico ampio e diversificato, volta anche a destare l’interesse di nuovi soggetti influenti in ambito culturale ed economico. INDEPENDENTS permette l’inedito incontro tra soggetti indipendenti, stakeholder e opinion leader del mondo dell’arte, creando una nuova sezione all’interno di ArtVerona che mantiene il proprio carattere libero ed emancipato.

MICROSTORIE DAL PAESAGGIO

PORTOBESENO @ INDEPENDENTS

Il progetto Portobeseno, curato da Davide Ondertoller e Sara Maino, è attivo dal 2004 e si occupa di progetti artistici e laboratori didattici dedicati al territorio e alla memoria dei suoi abitanti. Tali progetti confluiscono nel festival “Portobeseno, viaggio tra fonti storiche e sorgenti web” che propone spettacoli (dal teatro ai concerti di musica acusmatica) e installazioni multimediali originali e innovative. Essi traggono spunto da interviste, ricerche etnografiche, da riflessioni sulla memoria e sulla conoscenza del territorio, dall’esplorazione dei paesaggi sonori, dalle loro possibili relazioni con il web attraverso lo sviluppo di cartografie virtuali, blog creativi, progetti sociali per la Rete. La sede del festival è il castello di Beseno, un ideale “porto” sulla collina che accoglie i prodotti artistici appositamente realizzati. Le produzioni di Portobeseno si avvalgono di collaborazioni artistiche e tecniche locali e nazionali. Opere prodotte da Portobeseno sono state presentate a Roma, Firenze, Ascoli, Trento, Rovereto, Anghiari, Bolzano, Londra, Ancona, Genova, Berlino.
Ad Artverona presentiamo le installazioni “Microstorie dal paesaggio” (2009) e “Narrare il territorio” (2011) di Sara Maino e Davide Ondertoller.

INFO installazione
MICROSTORIE DEL PAESAGGIO 2009

INFO installazione
NARRARE IL TERRITORIO 2011

Portobeseno / Viaggio tra fonti storiche e sorgenti web
info_@_portobeseno.it
www.portobeseno.it