Archivio tag: sara lenzi

LABORATORI D’ASCOLTO 2012 – Sara Lenzi

UN SUONO MILLE STORIE: DAI MICROSUONI AI PAESAGGI SONORI PER RACCONTARE IL QUOTIDIANO

incontro a cura di Sara Lenzi
lunedì 12 marzo 2012
ore 20.30
Besenello – Sala Associazioni (piano terra)
mappa

promosso da Portobeseno, in collaborazione con associazione Libero Pensiero e rete Sinergie Lagarine
per maggiori informazioni: info@portobeseno.it
ingresso libero

 

Il mio intervento punterà ad illustrare come il suono sia un’unità di misura fondamentale per rappresentare – e quindi fissare, ricordare, interpretare, modificare – il nostro vivere quotidiano. Lo faremo attraverso qualche informazione teorica ma soprattutto casi esemplificativi, ascolti, materiale multimediale, dal suono dei prodotti nel design e la comunicazione, al field recording estremo per la creazione di librerie web, all’idea stessa di paesaggio sonoro e alla sua cattura con tecniche di audio 3D.

 

Sara Lenzi è attiva nel campo delle installazioni sonore e della ricerca legata alla progettazione sonora nei contesti interattivi dal 2000. Laureata in filosofia della scienza, è diplomata in sassofono, musica elettronica e progettazione sonora per sistemi multimediali al Conservatorio di Bologna. Nel 2006 frequenta il corso di alta formazione Soundex – progettazione sonora per spazi espositivi ed ambienti architettonici presso il centro Tempo Reale di Firenze. Dal 2006 cura con Gianpaolo D’Amico il blog sounDesign, punto di riferimento in italiano dedicato al mondo della progettazione sonora.
Sara Lenzi svolge una intensa attività di divulgazione sui temi del sonic interaction design e del sound branding, presso festival e conferenze (Due.1, IA summit), in qualità di lecturer (Scuola Holden, Istituto Europeo di Design) e docente (Conservatorio di Rovigo).

 
 


 

 

Microcosmi – Portobeseno 2011

PORTOBESENO 2011
microcosmi
live audio performance – 17 GIUGNO 2011
PROGRAMMA
Sara Lenzi, Marco Galardi
in collaborazione con Museo Civico di Rovereto

Microcosmi by Loreleisound

Tra gli studi del paesaggio sonoro quello più suggestivo è la teoria delle nicchie. Ipotizza che tutte le specie viventi occupino lo spazio sonoro dato da tutte le frequenze sonore, dalle più gravi alle più acute, dividendoselo in maniera equa ed equilibrata. Ad ogni specie, una nicchia di frequenze per esprimersi e comunicare attraverso il suono. Di tutte le nicchie, si ritiene che la più importante, la più favolosa, la più satura di suoni diversi sia quella degli insetti. Noi, però, dalla nostra nicchia, la sentiamo raramente, e raramente la comprendiamo. Microcosmi vuole portare alla nostra attenzione questa orchestra sonora, la più importante che ci sia in natura, rendendola non solo udibile ma comprensibile, viva, e coinvolgente.
Sara Lenziè sound designer, performer e compositrice elettroacustica. E’ co-fondatrice del blog sounDesign.info, una delle principali risorse on line in lingua inglese per il mondo della progettazione sonora. Nel 2008 ha fondato l’agenzia di design sonoro Lorelei, attiva a livello internazionale nella consulenza alle imprese nei settori del product sound design e product sound branding. E’ docente alla laurea specialistica in Musica e Nuove Tecnologie al Conservatorio di Rovigo.
Marco Galardiè batterista, compositore e sound designer. Si occupa di multimedialità per il teatro multimediale dell’infanzia TPO di Prato con cui è in tour in tutto il mondo. E’ compositore di musiche per cortometraggi e prodotti audiovisivi, autore di numerose produzioni musicali sotto il nome di Pulse e in collaborazione con gruppi internazionali.
In duo, Sara e Marco si sono esibiti per il Capodanno 2011 in piazza della città di Firenze, per la Notte Bianca della stessa città, e partecipato alle installazioni multimediali commemorative del terremoto in Irpinia nel novembre 2010.

 


 

La voce delle cose

La voce delle cose – Everyday objects’ voice

performance e installazione sonora di
Sara Lenzi Lorelei Project

regia del suono e progettazione sonora di
Luigi Mastandrea e Vinicius Giusti

produzione Portobeseno 2009

DIALOGHI - portobeseno 2009

Ogni suono, ogni voce, porta con sé la memoria della sua origine ed è allo stesso tempo comunicazione, proiezione verso l’esterno, dialogo.

La voce delle cose indaga il rapporto tra alcuni oggetti della vita quotidiana, raccolti nel territorio della Val Lagarina e i loro suoni, i suoni dell’ambiente circostante, le voci dei suoi abitanti. Attraverso il suono sarà possibile riannodare le vite individuali al più vasto percorso delle trasformazioni sociali e storiche di un territorio.

Gli oggetti, collocati tra il pubblico, verranno trasformati grazie ad una innovativa tecnologia audio in veri e propri corpi vibranti. Ogni singolo oggetto sarà testimonianza sonora di luoghi e persone lontani nel tempo ma accomunati dall’appartenenza allo stesso ambiente, in un dialogo tra passato e presente, tra luoghi fisici e luoghi della memoria.

scheda performance Lorelei Project

estratto SoundCloud

Concerto nell’ambito dell’evento DIALOGHI – Portobeseno 2009

immagini evento Portobeseno 2009