Archivio tag: teatro

teatro a Volano

PORTOBESENO
viaggio tra fonti storiche e sorgenti web
edizione 2008

 

compagnia teatrale S.Genesio
“dentro la storia”
una comunità in sei storie d’autore

Mettere storie in comune significa creare o consolidare una comunità“.

Paolo Jedlowski

giovedì 16 ottobre 2008
centro storico di Volano

ritrovo ore 20.30 davanti al Municipio di Volano (nei pressi della chiesa)mappa
inizio spettacolo ore 20.45

Giovedì sera, se vi troverete alle ottoemezza sulla piazza del municipio, potrete partecipare ad una passeggiata notturna per le vie di Volano. Non preoccupatevi, sarà breve e anche divertente; ci saranno delle soste e qualcosa di caldo da bere.
Vestìti bene contro il primo freddo autunnale, ascolterete sei storie, vedrete sei scene, sei luoghi con otto autori/attori che vi condurranno dentro la storia di Volano, delle sue strade, dei suoi abitanti, delle sue abitudini, della sua toponomastica, delle sue case, dei suoi rumori, dei suoi odori.
Sei storie utili per vivere da dentro l’idea di comunità di Volano, per rivedere cose e persone di Volano, per rivivere posti di Volano.
Uno spettacolo che non vuole dare spiegazioni o definizioni, ma che è, così come è Volano, che otto dei suoi abitanti hanno voluto narrare, perché sarebbe una bella cosa se la sapienza potesse scorrere come l’acqua che passa da un vaso all’altro attraverso un filo di lana. In tal modo potrei apprendere molto dai miei due vicini (Socrate).

E’ una storia appena iniziata e che anche tu puoi continuare rispondendo ad un questionario, ad esempio, oppure unendoti alla Filodrammatica San Genesio e aggiungere così il tuo punto di vista, la tua idea, il tuo commento…
Devi sapere anche che questo spettacolo non finirà oggi, perché ciascuna scena è riutilizzabile per raccontare e allietare sagre paesane, rievocazioni, feste, incontri, riunioni. Fine a se stessa, facilmente riproducibile, suggestiva ed interessante quanto basta per incuriosire, sollecitare e far pensare.
Arrivederci, dunque!

 

progetto e regia     Rosamaria Maino
aiuto regia e coordinamento     Sara Maino
autori ed attori        Lisa Borz, Doris Bussola, Adriana Dainese, Walter Girardi, Claudia Prosser, Alice Raffaelli,  Giacomo Raffaelli, Loretta Tovazzi
tecnica     Guido Girardi, Attilio Raffaelli

 

produzione festival Portobeseno 2008
http://portobeseno.it

in collaborazione con
Comune di Volano
Provincia Autonoma di Trento, assessorato alle Attività Culturali
Comprensorio della Vallagarina
Cassa Rurale Alta Vallagarina
Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto

esplora la mappa.

portobeseno – teatro @ volano 2007

PORTOBESENO

viaggio tra fonti storiche e sorgenti web

edizione 2007

IL PASSATO CHE NON PASSA

spettacolo teatrale

con la Compagnia San Genesio di Volano

con: Lisa Borz, Adriana Dainese, Claudia Prosser, Loretta Tovazzi, Alice Raffaelli, Laura Raffaelli, Sara Simoncelli e con il contributo di Giacomo Raffaelli e Giorgio Volani

laboratorio teatrale: Rosamaria Maino

testo e regia: Sara Maino

tecnica: Guido Girardi

produzione : Associazione culturale Libera Mente

28 giugno 2007 ore 21.30

Volano, centro storico

Mettere storie in comune significa creare o consolidare una comunità.” Paolo Jedlowski

Lo spettacolo è frutto di incontri teatrali di stampo laboratoriale, durante i quali gli attori della Compagnia San Genesio di Volano hanno indagato ed inventato sui concetti di gruppo, di identità, di cambiamento. Il processo creativo era mirato all’individuzione di quei reticoli invisibili, quei legami, che formano storicamente e socialmente l’identità di un paese, di una valle, di una comunità. L’ambizioso scopo dello spettacolo è quello di restituire tali conoscenze al pubblico, alla gente, attraverso la rappresentazione di storie attinte alla ricchezza personale dei partecipanti.

L’evento teatrale è quindi anche una riflessione sul senso di comunità, sulle sue leggi, sui valori che la distinguono, sulle sue dinamiche, sulle sue trasformazioni ed evoluzioni temporali e territoriali.

L’aspirazione è di suscitare, attraverso lo strumento teatro, una riproduzione collettiva di un macrocosmo (il paese) nel microcosmo (la compagnia), attraverso il processo di creazione dello spettacolo (il laboratorio) e il suo prodotto finale (lo spettacolo).

 
 
 

VOCI DALL’INTERNO

spettacolo teatrale

di e con Emma Deflorian, Laura Gasperi e Sara Maino

Una co-produzione Associazione  teatrale Arjuna e Festival Portobeseno

LUNEDI 14 AGOSTO 2006

San Sebastiano di Folgaria- mappa

inizio spettacolo ore 21.30 circa

 

Forse i miei anni migliori sono finiti.

Ma non li vorrei indietro.

Non con il fuoco che sento in me ora.

Samuel Beckett

 

 

Il racconto si appoggia alla memoria, come la testa al guanciale. E se ne toglie subito dopo, risvegliato da suggestioni e sensi di un femminile in ricerca.

Il racconto di una donna di montagna, Annetta Rech, è lo spunto per narrare fatti di vita in un angolo di natura e, forse, sciogliere nodi di un tempo interiore.

Ricordi come lampi che desiderano essere accolti ed ascoltati, per osare e ri-creare il mondo a partire da un frammento di storia umana mai posato.

Questo spettacolo è dedicato ad Annetta.