Archivio tag: volano

Rifugi di ieri e di oggi

Rifugi di ieri e di oggi
laboratorio e produzione documentario
di Sara Maino – Portobeseno festival
con le Classi Quinta A e Quinta B della Scuola Primaria di Volano (TN)
docenti: Valeria Conzatti e Cristina Marchiori

Gli incontri si sono svolti tra novembre 2018 e febbraio 2019 – in classe, successivamente presso il rifugio antiaereo di Volano (area esterna) e la scuola musicale Jan Novàk.

Presentazione del filmato alle due classi e al personale docente: 4 febbraio 2019.
Presentazione al pubblico: 18 maggio 2019, Volano (TN).

Il set di immagini è ospitato su Flickr.

Link diretto al documentario, su YouTube.

RIFUGI DI IERI E DI OGGI

Il laboratorio condotto presso la Scuola primaria di Volano ha coinvolto 34 allieve e allievi delle classi quinte in un percorso di ricerca multidisciplinare sul tema del rifugio.

Lo scopo era di conoscere l’argomento studiando le memorie storiche sulla guerra attraverso la voce narrante delle vecchie generazioni, i racconti di migrazioni attuali e delle loro cause, i conflitti che ne sono all’origine, alle emozioni che suscitano.

RIFUGI DI IERI E DI OGGI

L’approfondimento storico e la conoscenza delle vicende legate al rifugio antiaereo di Volano esperiti nella viva voce dei testimoni, la riflessione sul rifugio inteso come riparo, difesa, nascondiglio, luogo, abitazione, e come ricordo, fuga, evasione, sogno, imperniata sulle storie personali di ogni allievo e allieva (…un rifugio oggi, per i bambini e le bambine, è la propria camera, la famiglia, le braccia della mamma e del papà, ma anche il bosco, il campo da calcio, gli amici…) hanno dato luogo a delle micronarrazioni di gruppo, arricchite da immagini, disegni e interviste.

RIFUGI DI IERI E DI OGGI

Gli incontri si sono svolti in un clima denso di partecipazione e di coinvolgimento. Attivare l’ascolto e l’immaginazione, utilizzare la tecnica del brainstorming e delle interviste, incontrare sul campo i testimoni, vivere, attraverso le loro narrazioni, i giorni della guerra e delle bombe, studiare la storia sui libri e attraverso i libri, vedere dei documentari, ascoltare canzoni e suoni, sono state le tappe educative necessarie alla rielaborazione finale che potrete rivedere nel video documentativo del laboratorio, dal titolo “Rifugi di ieri e di oggi” della durata di 18’.

RIFUGI DI IERI E DI OGGI

Testimoni narranti coinvolti nel laboratorio:
Mario Cainelli, Emiliano Frizzera, Eugenio Gelmi, abitanti di Volano che hanno memorie o ricordi tramandati del rifugio antiareo di Volano;
Luigi Sardi, giornalista che ci ha raccontato i suoi ricordi dei rifugi di Trento;
Maurizio Panizza, autore del documentario “Come uccelli d’argento” sul bombardamento di Sant’Ilario di Rovereto, basato su documenti storici e memorie della gente;
Nibtas Breigheche, mediatrice culturale siriana.

Il progetto è stato realizzato grazie al sostegno finanziario del Comune di Volano e il patrocinio dell’Istituto Comprensivo Alta Vallagarina.

RIFUGI DI IERI E DI OGGI

LE CASE DELLE STORIE installazione

narrare l’Alta Vallagarina tra suoni, memorie orali e percezioni

LE CASE DELLE STORIE

laboratorio didattico territoriale, archivio e mappa web, installazione interattiva, mostra fotografica

a cura di Sara Maino e Davide Ondertoller
progetto Portobeseno
in collaborazione con Istituto Comprensivo Alta Vallagarina

Le case delle storie 2013

con il sostegno di

Comune Besenello
Comune Calliano
Comune Volano
Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto

 

Le case delle storie 2013

inaugurazione 19 gennaio 2014 – ore 11
Casa Legat, via Roma, Volano (TN)

apertura tutti i sabati e le domeniche
fino a domenica 9 febbraio 2014
orario di visita 10-12 e 16-18

download PDF presentazione

www.portobeseno.it
info@portobeseno.it
mob 340 555 45 16

Le case delle storie 2013

Un vecchio mobile, modificato per l’occasione, accoglie i frutti delle esperienze maturate nel corso dei laboratori didattici territoriali svolti da Portobeseno nel 2013 con gli studenti delle classi V delle scuole primarie di Volano, Besenello e Calliano.

Nell’installazione si trovano suoni ambientali e storie di vita raccolti attraverso il metodo dell’ascolto attivo. Perché associare l’ascolto del paesaggio sonoro lagarino alla raccolta di memorie locali?

Passeggiare in silenzio è un modo per conoscere l’ambiente che ci circonda utilizzando le orecchie. I bambini e le bambine rapidamente si accorgono di una realtà sonora davvero nuova: i suoni sottili e i suoni lontani fanno ora parte della loro consapevolezza, il fruscio del vento sui loro visi li aiuta a percepirsi.

Hanno ascoltato il silenzio che in realtà, si correggono più avanti, «non è silenzio, è un silenzio chiassoso, ma che fa bene».

Quando lo spazio interiore si fa grande, allora esso può accogliere una nuova storia.

Le case delle storie 2013

Le memorie dei testimoni narranti sono state raccolte dagli studenti presso le loro case e nei luoghi più cari indicati dalle persone adulte. Nell’intimità di una cucina o di una sala da pranzo essi hanno incontrato gli anziani, ascoltato le loro testimonianze e condiviso storie.

L’installazione, realizzata con una credenza da cucina, rappresenta l’esperienza simbolica di questi incontri. Offre oggetti che raccontano, suoni da scoprire nei cassetti, storie evocate da narrazioni audiovisuali e corredate dai disegni creati dalle bambine e dai bambini, i novelli custodi delle testimonianze raccolte. Una sorta di catalogo o archivio vivente che trova la sua corrispondenza ideale nella Mappa di Comunità ospitata nel portale web di Portobeseno.

scheda progetto Le case delle Storie
immagini laboratorio 2013

Le case delle storie 2013

sui gradini della casa di Valentina



Siamo stati nel cortile della casa di Valentina Vicentini che ci racconta l’infanzia alle scuole elementari di Volano, la guerra e altre storie legate alla comunità di Volano

PORTOBESENO laboratorio 2012 CHIAVI DI MEMORIA
a cura di Sara Maino e Davide Ondertoller

archivio multimediale e mappa di Comunità
progetto Meipi.org per un archivio multimediale del territorio

in collaborazione con i bambini e le bambine della V classe Scuola Primaria Volano e con Istituto Comprensivo Alta Vallagarina e il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto – grazie a Maurizio Panizza
_

 

 

nelle corti di Volano


Interviste volanti nel paese di Volano in Trentino; i signori Giuseppe, Ernesto ed Ermanno e la signora Emilia ci aprono le porte della loro casa nei pressi della Piazota e cominciano a raccontare….

PORTOBESENO laboratorio 2012 CHIAVI DI MEMORIA
a cura di Sara Maino e Davide Ondertoller

archivio multimediale e mappa di Comunità
progetto Meipi.org per un archivio multimediale del territorio

in collaborazione con i bambini e le bambine della V classe Scuola Primaria Volano e con Istituto Comprensivo Alta Vallagarina e il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto

 

 

 

 

la chiesa e lo spazio comunitario di S.Rocco


Siamo andati a scoprire l’area su cui sorge la chiesa di S.Rocco a Volano in Trentino: non solo spazio religioso ma luogo importante per tutta la Comunità civile. Un viaggio tra storie personali e documentazione storica.

PORTOBESENO laboratorio 2012 CHIAVI DI MEMORIA
a cura di Sara Maino e Davide Ondertoller

archivio multimediale e mappa di Comunità
progetto Meipi.org per un archivio multimediale del territorio

testimonianza di Marco Bonifazi e della signora che custodisce la chiesa assieme ad altri volontari – Volano, settembre 2012

in collaborazione con i bambini e le bambine della V classe Scuola Primaria Volano e con Istituto Comprensivo Alta Vallagarina e il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto
_